» Seno

LIPOFILLING NELLA CHIRURGIA ESTETICA E RICOSTRUTTIVA

 

Tipologia Intervento: Anestesia locale/spinale generale

Durata Intervento:1 – 3 h.

Degenza: 8 – 24h                         

Ritorno al Sociale: 1 settimana

 

img-prod-content-id-6-gluteoplastica.jpgIl LIPOFILLING, o TRAPIANTO di GRASSO AUTOLOGO contenente CELLULE STAMINALI, è una tecnica chirurgica che prevede  il prelievo di grasso attraverso una MICROLIPOSCULTURA del proprio profilo corporeo; il grasso viene aspirato mediante micro cannule innovative che aumentano il numero di CELLULE STAMINALI totipotenti al suo interno  con fattori di crescita, viene quindi preparato ed iniettato subito dopo fresco.

Il grasso prelevato dalle zone in eccesso ( es. fianchi, addome, cosce) può essere trapiantato in VARIE aree, tra cui:

  • mammelle (aumento del volume delle mammelle senza protesi, nella chirurgia ricostruttiva della mammella per riparare i danni da radioterapia, nelle asimmetrie volumetriche)
  • glutei  (glutei più scolpiti)
  • cicatrici (migliora la qualità dei tessuti e della pelle)
  • gambe (aumento dei polpacci)
  • aumento regione pettorale dell’uomo
  • viso (ringiovanimento, aumento della regione zigomatica, mandibolare e mentoniera, aumento dopo dimagrimento
  • mani (ringiovanimento)

Il lipofilling è una tecnica chirurgica che, correttamente usata, consente di ottenere validi risultati e può essere ripetuta più volte. Un’accurata valutazione preoperatoria permetterà di scegliere il più idoneo intervento chirurgico.

 

INTERVENTO  

In base alla programmazione chirurgica l’anestesia sarà locale con sedazione o spinale o generale in regime di Day hospital. Attraverso microincisioni il grasso viene prelevato con piccole cannule (tecnica Coleman) per non danneggiare il grasso prelevato dalle zone dove è abbondantemente rappresentato; successivamente viene sottoposto a particolari procedure che aumentano il numero di cellule staminali e infine immediatamente trapiantato nelle aree riceventi ( seno, glutei, viso, gambe, mani, cicatrici). Le piccole cicatrici vengono suturate con punti che verranno rimossi dopo 7 giorni.

 

POSSIBILI COMPLICANZEimg-prod-content-id-6-Corpodonna.jpg

Per 7 giorni viene eseguito un trattamento con antibiotici, il dolore è controllato dagli analgesici. A volte l’attecchimento del grasso può essere disomogeneo ed in tal caso è indicato un eventuale nuovo lipofilling; raramente l’infezione trattata con antibiotici. Si possono presentare ematomi sottocutanei che si assorbirebbero in pochissimo tempo. Il gonfiore postoperatorio delle zone trattate produce tensione per qualche giorno.

 

RITORNO al SOCIALE  

Una settimana di riposo è sufficiente prima di riprendere l’attività lavorativa,mentre è consigliato riprendere le attività sportive dopo un mese.


Facebook: Chirurgo estetico e plastico Bologna  Linkedin: Chirurgo estetico e plastico Bologna
  • Chirurgia Estetica

  • Chirurgia Ricostruttiva

  • Chirurgia Generale

 

 News