» Corpo

LIFTING COSCE

 

Tipologia Intervento: Anestesia spinale/generale

Durata Intervento: 2 – 5 h.

Degenza: 1 – 2 giorni               

Ritorno al Sociale: 2 – 3 settimane

 

img-prod-content-id-27-varici.jpgIl lifting delle cosce è un intervento chirurgico che elimina l’eccesso di pelle dalla faccia interna delle cosce spesso secondario a perdita di peso (chirurgia post-bariatrica), all’età ed eventualmente della porzione più interna dei glutei, ridando al tempo stesso tono della cute interna delle cosce. In tal caso si parla di lifting mediale delle cosce. E’ anche possibile combinare questa procedura con un lifting laterale delle cosce, quindi effettuare un lifting circonferenziale, cioè esteso a tutta la circonferenza del bacino, delle cosce e dei glutei. In ogni caso residuano cicatrici che possono essere limitate alla faccia interna della radice della coscia nei casi meno impegnativi, ma possono anche estendersi trasversalmente lungo la piega del gluteo o longitudinalmente lungo la faccia interna della coscia nei casi più importanti.

Il candidato migliore per un lifting delle cosce è di peso normale, in buona salute, psicologicamente stabile e realistico nelle aspettative.

 

INTERVENTO

L’intervento viene eseguito in sala operatoria, in anestesia spinale o generale ed un ricovero di 1 – 2 giorni. 

Lifting mediale delle cosce: comporta incisioni che, partendo dalla regione inguinale raggiungono la faccia interna della radice delle cosce e, procedendo ancora verso dietro, la regione glutea. Attraverso tali incisioni la cute delle cosce e più o meno evidenti ed eventualmente dei glutei, viene stirata in alto ancorata con suture profonde, e l’eccesso viene eliminato. La cute viene suturata nella nuova posizione. L’intervento prevede cicatrici permanenti corrispondenti alle incisioni, tali cicatrici possono essere  più o meno evidenti e potranno venire coperte con slip.

Lifting circonferenziale delle cosce: oltre alle incisioni predette, comporta l’estensione  circonferenziale delle cicatrici lungo tutto il bacino, in corrispondenza alla linea della cintura sui due fianchi. Anche qui, attraverso le incisioni, la cute sia interna che esterna delle cosce e dei glutei viene stirata in alto, ancorata con suture profonde e l’eccesso viene eliminato. La cute viene suturata nella nuova posizione, le cicatrici residue permanenti corrispondono alle incisioni descritte.

La liposuzione  delle cosce può,  in alcuni casi, essere associata al lifting delle cosce.

Alla fine dell’intervento viene applicata una medicazione che viene rimossa dopo  48 ore e sostituita con una più piccola. I punti di sutura vengono rimossi dopo 7 – 9 – 12 -14 giorni dall’intervento.

 

img-prod-content-id-27-222.jpgPOSSIBILI COMPLICANZE

Le complicanze permanenti sono rare, a volte si presentano delle infezioni che vengono trattate con antibiotici, raramente una cattiva guarigione delle cicatrici da richiedere un intervento di revisione. A volte, a causa della sudorazione nella regione inguinale, si possono verificare piccole deiscenze di tratti di sutura che guariscono con medicazioni periodiche. A volte la cicatrice ben posizionata può rendersi più visibile con gli anni. Delle raccolte ematiche possono richiedere un intervento.

 

RITORNO al SOCIALE  

Due o tre settimane.


Facebook: Chirurgo estetico e plastico Bologna  Linkedin: Chirurgo estetico e plastico Bologna
  • Chirurgia Estetica

  • Chirurgia Ricostruttiva

  • Chirurgia Generale

 

 News